Bando 5685 – 20/04/2011 (FESR) Circolare straordinaria POR ex CEPC04000X


FESR

Bando 5685 – 20/04/2011 (FESR) Circolare straordinaria POR

ex CEPC04000X

Obiettivo:A Promuovere e sviluppare la Società dell'informazione e della conoscenza nel sistema scolastico

Azione: 2 Dotazioni tecnologiche e laboratori multimediali per le scuole del secondo ciclo

Titolo: DIDATTICA INNOVATIVA: dal gesso al touch sceen

Descrizione:

Permettere a tutte le classi dell'Istituto di utilizzare le tecnologie digitali ed i nuovi libri di testo espandibili su web.

Introdurre e diffondere l'utilizzo di metodologie didattiche innovative.

Fornire agli insegnanti strumenti di facilitazione dell'apprendimento.

Obiettivo: B Incrementare il numero dei laboratori per migliorare l'apprendimento delle competenze chiave, in particolare quelle matematiche, scientifiche e linguistiche

Azione: 2.A Laboratori e strumenti per l’apprendimento delle competenze di base nelle istituzioni scolastiche del II ciclo - Matematica e scienze

Titolo: LABORATORIO DI DIDATTICA DIGITALE 3D

Descrizione:

Creare un ambiente di apprendimento tecnologicamente adeguato al fine di:

- introdurre e diffondere l'utilizzo di metodologie didattiche innovative;

- fornire agli insegnanti strumenti di facilitazione dell'apprendimento e delle interazioni fra gli studenti,

- integrare la didattica tradizionale con contributi offerti dai nuovi strumenti tecnologici e risorse multimediali;

- rendere più attraenti per i giovani le discipline scientifiche;

- indurre lo studente a prendere in prima persona il controllo del suo processo di apprendimento utilizzando la strumentazione che le tecnologie

gli mettono a disposizione;

- coniugare le ragioni della presenza con quelle della distanza, quelle dell'aula con quelle dello spazio virtuale.

Azione:2.B Laboratori e strumenti per l’apprendimento delle competenze di base nelle istituzioni scolastiche del II ciclo – lingue

Titolo: LABORATORIO LINGUISTICO IN AULA

Descrizione:

Utilizzare le tecnologie digitali

Diffondere l'utilizzo di metodologie didattiche innovative

Alternare momenti di didattica frontale ad attività di tipo interattivo ed individualizzato

Potenziare le abilità di comprensione e produzione

Sviluppare la competenza comunicativa

Incoraggiare l'apprendimento collaborativo