Archivio degli autori admin

DATA ANALYTICS. UN’ESCLUSIVA DELL’UNIVERSITA’ “VANVITELLI”

LAUREA TRIENNALE IN LINGUA INGLESE CON DOPPIO TITOLO RICONOSCIUTO IN FRANCIA- POSSIBILITA’ PROFESSIONALI ILLIMITATE

Data Analytics_2020

UNIVERSITA’ “VANVITELLI” orientamento e iscrizioni

Dipartimenti d’eccellenza, piano trasporti dedicato, internazionalizzazione, laboratori dotati di programmi NASA e CERN per utilizzo ed esperimenti a distanza.

 

iscriviti alle riunioni per l’orientamento a distanza:

https://vanvitelliorienta.unicampania.it/images/programma_v-orienta.pdf

Dispositivi digitali per la didattica a distanza

Per usufruire dei dispositivi digitali per la didattica a distanza le famiglie possono inoltrare domanda alla mail istituzionale del Liceo cepc110001@istruzione.it entro il 09 maggio 2020.

Le domande saranno evase secondo graduatoria in base al reddito ISEE 2020 da allegare obbligatoriamente all’istanza e fino ad esaurimento fondi ministeriali pervenuti.

Sarà data priorità agli studenti con disabilità. Le domande già pervenute valide non dovranno essere ripresentate.

Rimborsi Viaggio a Siracusa del 12 maggio

A seguito delle recenti disposizioni governative il viaggio di istruzione a Siracusa previsto dal 12 al 17 maggio non può essere effettuato. I rimborsi delle quote versate avverranno  previa istanza delle famiglie scaricabile dal link “modulistica” http://www.liceogiannonecaserta.gov.it/giannone/wp-content/uploads/2019/05/Modulo-rimborso-quote-versate.pdf     sul sito istituzionale   da inoltrare alla mail d’Istituto cepc110001@istruzione.it  entro e non oltre il 31 maggio 2020. I rimborsi avverranno nei tempi e modalità  previsti dalle recenti disposizioni governative.

LA VANVITELLI PER LA SCUOLA

L’Università della Campania “L. Vanvitelli” nell’ Offerta formativa del Liceo con lezioni di italiano, storia, filosofia, filologia classica, matyematica, fisica e gli straordinari esperimenti a distanza del laboratorio CIRCE

Summer School 2020: edizione online

Bocconi propone la prossima estate due Summer School online per gli studenti di 3° e 4° anno di scuola superiore.

  • La Summer School for High School Students per approfondire i propri interessi o studiare qualcosa di nuovo, scegliendo 2 laboratori in inglese fra gli 11 proposti su tematiche di attualità di management, economia, finanza, data science, AI e scienze politiche.
  • La Summer School in Law dedicata ai futuri giuristi che vogliono misurasi per la prima volta con tematiche legali.

L’utilizzo di piattaforme e tecnologie digitali all’avanguardia consentono di mantenere intatta l’esperienza della Summer School: eccellenza accademica, interazione con docenti e compagni di corso, partecipazione di testimonial dal mondo delle professioni.

Le iscrizioni sono aperte fino al 13 maggio per la Summer School for High School Students, fino al 18 maggio per la Summer School in Law.

Maggiori informazioni

 

LA VANVITELLI PER LA SCUOLA

I docenti del Dipartimento di Lettere-Beni Culturali e del Dipartimento di Matematica e Fisica svolgono lezioni e attività di laboratorio a distanza per le classi del Liceo “Giannone” 

Dalla collaborazione tra l’Università della Campania “L. Vanvitelli” e il Liceo “P. Giannone” di Caserta nasce il progetto di didattica a distanza La Vanvitelli per la Scuola, finalizzato ad arricchire l’offerta formativa del liceo, a supportare gli indirizzi con i potenziamenti di latino/greco e fisica/ingegneria/robotica, ma anche a offrire approfondimenti in vista dell’esame di Stato. In linea con esperienze di collaborazione tra i diversi livelli di istruzione già da lungo tempo sperimentate e consolidate, per l’Università “L. Vanvitelli” le attività programmate costituiranno anche un’importante occasione per implementare le azioni della cosiddetta “Terza missione”, nonché una concreta ed efficace testimonianza della volontà dell’ateneo di accompagnare e supportare gli studenti anche nel delicato e complesso momento storico determinato dall’emergenza in corso.

Si tratta di un progetto pilota, che potrà essere esteso alle scuole che ne faranno richiesta e ad altre materie di insegnamento, attraverso la collaborazione di altri Dipartimenti universitari.

Le lezioni si terranno online, sulla piattaforma Google Suite for Education gestita direttamente dal Liceo,  dalla metà di aprile alla fine dell’anno scolastico 2019/20.

Il programma dei primi incontri è il seguente:

a cura del Dipartimento di Lettere e Beni Culturali

21 aprile: Claudio Buongiovanni, Docente di Lingua e letteratura latina, Tacito e il principato;

23 aprile: Gianluca Del Mastro, Docente di Papirologia, Individuo e crisi della comunità in età ellenistica;

4/5 maggio: Giovanni Morrone, Docente di Storia della Filosofia, La vita e le forme. Considerazioni sulla “malattia storica”;

8/15/22 maggio: Elena Porciani, Docente in Letteratura italiana contemporanea, Elsa Morante e il contagio dell’irrealtà;

14-15/20-21 maggio: Cristina Pepe, Docente di Filologia Classica,  Antigoni a Roma: riscritture del mito nella letteratura latina.

a cura del Dipartimento di Matematica e Fisica

Lunedì 20 aprile           Lucio Gialanella, Docente di Fisica Nucleare e Subnucleare, Attrito statico e attrito dinamico: sperimentare a casa utilizzando i sensori degli smartphone -1

Venerdì 24 aprile        Livio Gianfrani, Docente di Fisica della Materia, Equazioni di Maxwell

Lunedì 27 aprile           Lucio Gialanella, Attrito statico e attrito dinamico: sperimentare a casa utilizzando i sensori degli smartphone – 2

Lunedì 4 maggio         Livio Gianfrani, Onde elettromagnetiche

Venerdì 8 maggio          Lucio Gialanella, Utilizzo a distanza del laboratorio CIRCE

 (Center of Research and Isotopic Services for Cultural and Environmental Heritage).

In date da fissare: Carlo Sabbarese, Docente di Fisica Applicata, Laboratorio di fisica virtuale.

 

Questa iniziativa rappresenta una nuova opportunità di crescita comune e una conferma della qualità dell’istruzione secondaria nel nostro territorio. Il Dipartimento di Lettere e Beni Culturali ha ottenuto il riconoscimento ministeriale di Dipartimento di Eccellenza, a seguito di una valutazione su scala nazionale. Il Dipartimento di Matematica e Fisica è all’avanguardia per la qualità della ricerca, l’internazionalizzazione e il laboratorio CIRCE, dove è stato realizzato un innovativo programma che permette agli studenti di eseguire esperimenti e manovrare strumenti a distanza attraverso una piattaforma software e hardware utilizzata nei principali centri di ricerca e atenei internazionali, tra i quali CERN e NASA.

 

Il Liceo Classico “P. Giannone” di Caserta partecipa all’iniziativa «La Normale va a scuola»

Secondo le più recenti stime a cura dell’UNESCO, l’emergenza globale dovuta alla diffusione del coronavirus ha costretto più di un miliardo e mezzo di persone in età scolare lontano dai banchi di scuola: si tratta dell’89,5% dell’intera popolazione scolare del mondo.

L’Italia è stato uno dei primi paesi a sospendere le lezioni, e a chiedere alle sue scuole di ogni ordine e grado di passare per intero alla didattica virtuale. La transizione, di portata unica, ha generato non poche difficoltà, e oggi l’impegno di scuole e insegnanti è un esempio di senso civico e responsabilità sociale che invita la Normale a fare la sua parte, secondo la missione originaria per cui è stata istituita. Quando fu fondata da Napoleone nel 1810, la Scuola aveva lo scopo esplicito di ‘dare le norme’ a una rinnovata classe di insegnanti da inviare nelle scuole toscane e italiane. Negli anni questa missione è in parte mutata, ma il rapporto di mutua collaborazione con le scuole rimane saldo.

Per questo, la Normale ha deciso di proporre alle scuole secondarie di secondo grado un percorso didattico che potrebbe rivelarsi una nuova opportunità di crescita comune.

Si tratta dell’iniziativa nazionale La Normale va a scuola: docenti, ricercatori e ricercatrici della Normale si sono resi disponibili per tenere lezioni a distanza alle classi interessate, su argomenti e approfondimenti del programma scolastico. Le lezioni si terranno online, sulla piattaforma Google Meet gestita direttamente dalla Scuola Normale, dalla metà di aprile alla fine dell’anno scolastico 2019/20.

Com’era prevedibile, l’iniziativa ha avuto un enorme successo e moltissime lezioni sono andate sold out subito: grazie all’impegno della prof. ssa D. Borrelli, però, il nostro Liceo, si era messo subito in contatto con alcuni docenti, dopo la prima fase di prenotazione, per individuare le tematiche più adatte ed interessanti da approfondire. Così il 28 aprile alle h. 9.00 le classi II B e II E con le prof. sse G. Falco e D. Borrelli seguiranno l’incontro sul teatro greco del prof. F. Morosi, intitolato “Gli Uccelli di Aristofane: dal giusnaturalismo a Orwell”; mentre il 12 maggio prossimo alle h. 15.30 le classi III B e III E, rispettivamente con le prof. sse E. Nozza e D. Borrelli, la lezione del prof. E. Berti su “Seneca e il nuovo stile”. Nel frattempo, però, la Scuola Normale Superiore ha pubblicato un’integrazione al calendario per venire incontro alle numerosissime richieste pervenute, e quindi il nostro liceo sta provvedendo ad ampliare il ventaglio delle lezioni, ad esempio individuando anche degli argomenti di biologia e di chimica che possano risultare particolarmente utili agli allievi del triennio e, soprattutto, agli studenti del liceo biomedico.

In modo complementare rispetto a questa collaborazione con la Scuola Normale Superiore nascono tre incontri pomeridiani con il dottorando di ricerca della Normale e nostro ex allievo Michele Gammella: grazie alla mediazione della prof. ssa W. Dragone Michele Gammella, attualmente impegnato in un dottorato in Storia romana, terrà a partire dal 28 aprile, alle h. 16.30, tre conversazioni sulla poesia del Novecento per le classi dell’ultimo anno dell’indirizzo classico e scientifico. L’impegno del nostro ex alunno in un momento così difficile per la vita e la formazione delle giovani generazioni colpisce particolarmente: è la dimostrazione del fil rouge che contraddistingue i giannoniani anche dopo che hanno spiccato il volo per cieli molto più vasti.

Dimensione Font
Contrasto